Top

Spagna

  →    →  Spagna

Spagna

Cosa mi posso aspettare dalla Spagna?

Paesaggi spettacolari e sempre diversi, tradizioni e folklore, città abbracciate dalle montagne e affacciate sul mare.

La Spagna è un paese affascinante che si estende dalle verdi colline del Nord ai confini del Mediterraneo dove la cultura europea incontra quella araba passando per fiordi e pendii della Galizia, per le montagne delle Asturie, per i paesi Baschi e la vivacità culturale di città come Madrid, Barcellona e Valencia.

È un luogo dove le antiche tradizioni vengono mantenute tra i vicoli dei villaggi bianchi dell’Andalusia e la gioia di vivere è condivisa a tavola in un tripudio di sapori.

È un paese dove sacro e profano si incontrano all’ombra delle antiche cattedrali e degli ombrelloni che colorano le spiagge della costa e delle isole Baleari.

È un luogo dove si può entrare in contatto con la natura camminando lungo antiche vie di pellegrinaggio o passeggiando sulle spiagge selvagge e vulcaniche delle isole Canarie. I desideri di ogni viaggiatore saranno ripagati.

Cose da vedere e fare in Spagna

Museo sottomarino a Lanzarote

Parc Güell a Barcellona

Informazioni e costi medi di un viaggio

Alloggio – Dagli ostelli per pellegrini ai casonas asturianas passando per i cortijos dell’Andalusia o i pazos le antiche dimore galiziane. L’offerta di alloggi in Spagna è ampia e molto varia e permette di vivere soggiorni confortevoli sia in alloggi tipici che in hotel moderni.

Cibo – Sapori mediterranei, piatti gourmet e street food, la cucina spagnola è diversa da regione a regione e connotata da prodotti locali genuini. La paella è forse il piatto più famoso e rivisitato della cucina spagnola. Nasce a Valencia dove viene preparata con carne di coniglio, pollo e, nella sua versione più tradizionale, lumache. Famoso a Madrid è il Cocido madrileño uno stufato a base di ceci, verdure, maiale, pancetta e salsicce. La Fabada asturiana, invece, è un piatto a base di fagioli bianchi tipici del nord del paese, mentre arrivano dall’Andalusia queste due zuppe fredde fatte con verdure crude. Il gazpacho, fatto con pomodori, cetrioli, peperoni, cipolle e aceto e Il salmorejo, tipico di Cordoba, è più denso ed i suoi ingredienti sono aglio, pomodori, olio d’oliva e pane e può essere servito con dadini di prosciutto crudo, uova sode o crostini di pane tostato. Da provare le Tapas, specialità gastronomica che risale al XVII secolo e comprende prodotti unici come l’insuperabile prosciutto iberico di ghianda, la tradizionale tortilla spagnola, i migliori frutti di mare e persino piatti di alta cucina che si possono assaggiare in piccole quantità sotto forma di tapa. In tutti i paesi e le città della Spagna ci sono bar, taverne e addirittura interi quartieri specializzati in tapas.

Volare in SpagnaI principali aeroporti del paese sono a Madrid, Barcellona, Palma di Maiorca, Malaga per la Costa del Sud, Gran Canaria, Alicante/ Elche e Tenerife Sud.

Muoversi sul territorio – La Spagna dispone di una rete di treni ad alta velocità (AVE) che collega le più importante mete turistiche in meno di tre ore. Inoltre ci sono numerosi treni turistici che permettono di compiere itinerari tematici e molto suggestivi. Si può viaggiare nel paese grazie a numerose compagnie di autobus oppure in auto, mentre i collegamenti con le isole sono garantiti dai collegamenti marittimi e dai voli interni.

Budget giornaliero suggerito – 30 / 100 EUR

Consigli per risparmiare

1
Acquistare i city pass per muoversi con i mezzi pubblici città come Madrid e Barcellona sono dotate di city pass card che vi permettono di esplorare comodamente musei e attrazioni turistiche.
2
Mangiare in locali tipici leggete i prezzi dei menù esposti e scegliete quelli che vi ispirano.
3
Pianificare le visite a musei, palazzi storici, luoghi di interesse prenotate i biglietti online per saltare la fila

Leggi tutti gli articoli sulla Spagna

Spagna-guida-informazioni-articoli-costi-8
0

Cosa ne pensi?

error: