Top

Natura e benessere a Levico Terme

  →  Montagna   →  Natura e benessere a Levico Terme

In un paesaggio costellato di colline ripide e boscose, sorge un lago dalle acque cristalline, soleggiato nella parte meridionale e stretto fra i monti, come un fiordo norvegese, nella parte settentrionale.

Un luogo tranquillo, immerso nel verde, in cui ci si può rilassare dalla frenesia quotidiana. Il lago di Levico, secondo specchio d’acqua della Valsugana per estensione, con le sue acque limpide, premiate nel 2013 con il prestigioso riconoscimento internazionale Bandiera Blu della FEE (Foundation for Environmental Education), è diventato una località turistica molto apprezzata grazie alla vicina stazione termale.

Oggi, fra natura e benessere, vi porto alla scoperta di questo angolo incontaminato di Trentino Alto Adige.

IL LAGO

Specchio d’acqua fra i più limpidi che io abbia mai visto il lago di Levico mi ha sorpresa per le sue spiaggette attrezzate, dove crogiolarsi al sole, e per i suoi localini dove sorseggiare qualcosa di fresco ammirando il panorama. Chi ama lo sport può noleggiare pedalò, canoe e kajak per piccole gite.

Io, preferendo restare con i piedi per terra, mi sono avventurata lungo la “Strada dei pescatori” suggestivo percorso ciclo pedonale che costeggia la riva nord del lago e lungo il quale, fra opere d’arte disegnate nelle cortecce degli alberi, ho ammirato molti appassionati intenti nella pesca.

LE TERME

Famose e apprezzate già dall’aristocrazia asburgica, le Terme di Levico sono oggi moderni stabilimenti specializzati nel regalare momenti di benessere e relax ai visitatori. L’acqua utilizzata nei centri benessere sgorga dal cuore delle montagne del Lagorai, a 1.600 metri di quota ed è nota con il nome di “Acqua Forte”, perché caratterizzata da un elevato contenuto di minerali e solfati, fra cui il ferro, il quale le conferisce una colorazione rossastra.

Le cure termali di Levico sono ottime per curare patologie della pelle, dell’apparato muscolo-scheletrico e delle vie respiratorie, affezioni legate allo stress e all’ansia e problematiche ginecologiche. I prezzi dei trattamenti variano dai 58 euro in su. Nello stabilimento di Levico è presente inoltre un’area dedicata alla fisioterapia e al benessere circolatorio, con percorso vascolare, piscina riabilitativa per la kinesiterapia e zona relax con angolo tisane.

20160625_135759_HDR-2

LEVICO TERME

Il centro abitato di Levico è delizioso, ben curato e ricco di fontanelle e giochi d’acqua.
Rievoca le atmosfere della belle époque, nelle quali principesse e nobili da tutta Europa si davano incontro nel centro della Valsugana per ritemprarsi dalle fatiche di corte. Passeggiando fra aiuole fiorite, negozi che vendono prodotti locali come lo speck e botteghe artigiane sono giunta nel Parco degli Asburgo o Parco delle terme: un arboreto con piante bellissime e maestose.

Il parco fu creato sul finire del 1800 in concomitanza con i lavori per la costruzione dello stabilimento-bagni e del Grand Hotel, che iniziarono nell’autunno del 1898. Oltre 12 ettari di campagna furono trasformati in parco, che venne disegnato e realizzato da Giorgio Zill, giardiniere di rango, giunto appositamente da Norimberga. 

Tra le numerose specie di alberi presenti nel parco, vi sono la sequoia gigante (pianta tipica del Nord America), la magnolia (originaria del Sud America), il pino ed il cedro (Himalaya), abeti (Canada) e splendidi esemplari di faggio e di acacia (VIRTUAL TOUR DEL PARCO).

Il parco è l’ideale per rilassarsi, passeggiare, correre, fare un po’ di attività fisica o leggere un libro. Io al parco ho giocato a bocce! Vicino ad un bellissimo gazebo infatti ci sono tre campi, aperti al pubblico, dove nonnini da tutta Europa e residenti del posto si sfidano in avvincenti partite. Cercavo da tempo un posto così dove dar tregua ai pensieri, dover fermarmi ad ammirare il panorama e dove rilassarmi. 

A Levico ci lascio un pezzetto di cuore: lo lascio al lago dalle acque cristalline e alle viette del centro storico così carine e accoglienti. Lo lascio quel pezzetto di cuore certa che presto andrò a riprenderlo in quell’angolo incontaminato di Trentino.

Commenti:

  • 29 Giugno 2016

    Bellissime le foto e bellissimi i posti! <3

    reply...
    • 29 Giugno 2016

      Ti ringrazio molto, il posto è davvero molto bello e rilassante 😀

      reply...
  • 29 Giugno 2016

    Che bella foto <3

    reply...
  • 29 Giugno 2016

    Wow..che foto…e che posti spettacolari

    reply...
    • 29 Giugno 2016

      Anche per me è stata una piacevole scoperta Levico 😀 Te lo consiglio come meta per un weekend rilassante 😉

      reply...
  • 29 Giugno 2016

    What a perfect photo you made of the lake!!!

    reply...
  • marinaraccanelli

    29 Giugno 2016

    ci sono stata da piccola, ma tu rendi un luogo della nostalgia in un luogo speciale

    reply...
    • 29 Giugno 2016

      Grazie mille 😀 Levico, nella sua semplicità, è davvero un luogo speciale 😀 come ho scritto nell’articolo cercavo da tempo un posto così e sono sicura che ci tornerò presto anche per giocare a bocce con i vecchietti nel parco degli Asburgo 😉

      reply...
  • 29 Giugno 2016

    Che luogo meraviglioso. Bellissimo il murales cinematografico <3
    Mi hai fatto venir voglia di rifare la valigia, tanto stamattina l'ho solo svuotata per fare la lavatrice 😉

    reply...
    • 29 Giugno 2016

      Siii era davvero carino, si trova lungo la via principale in un cortile con un palco per gli spettacoli estivi e il cinema all’aperto 😊

      reply...
  • 29 Giugno 2016

    Wonderful!

    reply...
  • 29 Giugno 2016

    Ci sono stata anch’io anni fa e certo dopo aver letto questo post sento di doverci ritornare presto. Grazie per avere descritto cosi bene questi luoghi davvero meravigliosi e per le spendide foto.

    Felice giornata,

    tokyomelange

    reply...
    • 30 Giugno 2016

      Grazie 😊 Buona giornata anche a te

      reply...
  • 6 Settembre 2016

    I’ve been exploring for a bit for any high-quality articles or blog posts on this kind of area . Exploring in Yahoo I at last stumbled upon this web site. Reading this info So i am happy to convey that I’ve a very good uncanny feeling I discovered exactly what I needed. I most certainly will make certain to do not forget this website and give it a look on a constant basis.

    reply...
  • 8 Settembre 2016

    I’ve recently started a web site, the information you offer on this web site has helped me greatly. Thanks for all of your time & work.

    reply...
    • 8 Settembre 2016

      Thank you for visiting my blog. Good luck with your website 🙂

      reply...
  • 8 Settembre 2016

    naturally like your web-site but you have to check the spelling on several of your posts. Several of them are rife with spelling problems and I find it very troublesome to tell the truth nevertheless I’ll definitely come back again.

    reply...
    • 8 Settembre 2016

      Thanks for your note, English is not my native language, but I will try to improve the translations of my articles.

      reply...

Cosa ne pensi?

error: