Top

Ngapali Beach: scopri la spiaggia più bella del Myanmar

  →  Mare   →  Ngapali Beach: scopri la spiaggia più bella del Myanmar
Myanmar

Una spiaggia immensa, selvaggia e incontaminata. Un angolo di Myanmar ancora tutto da scoprire lungo le coste del Golfo del Bengala. Non ci sono altre parole per descrivere Ngapali Beach: un paradiso dove il silenzio è interrotto soltanto dai suoni delle onde del mare e della natura.
Scoperta per puro caso grazie alla classifica delle “dieci spiagge più belle del mondo” si è rivelata la meta ideale dove trascorrere gli ultimi giorni del mio viaggio in Myanmar.
Ngapali si trova nella regione di Rakhine, la più occidentale del paese, nota alle cronache per le vicende dei Rohingya, popolo di fede musulmana, espulso dal 2012 dalla città di Sittawe con azioni violente che in tempi recenti hanno generato altri scontri tra musulmani e buddhisti. La zona delle spiagge di Ngapali comunque è sicura.

Basta un’ora di volo da Yangon per arrivare nell’aeroporto di Thandwe con uno spettacolare atterraggio che permette di ammirare dall’alto la bellezza del mare e dell’immensa spiaggia di sabbia dorata. Noi abbiamo viaggiato con la compagnia Air Kbz e l’esperienza è stata positiva nonostante l’ansia di perdere l’aereo: siamo partiti da Bagan e arrivati a Yangon mezz’ora prima del volo per Ngapali che era l’ultimo della giornata. Durante la stagione delle piogge, infatti, dalla metropoli partono solo tre voli per Ngapali e fondamentale per la prenotazione dei biglietti e l’assistenza in aeroporto è stato il supporto dell’agenzia Teo Guida Birmania . I biglietti ci sono costati in totale circa 200 dollari ma ne è valsa la pena per raggiungere il mare.

A dieci minuti dall’aeroporto sorge l’Amazing Ngapali Resort : l’hotel che ci ha ospitato per una settimana. La struttura, a 5 stelle, si affaccia direttamente sulla spiaggia e come sistemazioni offre mini appartamenti o ville private. Tra i suoi pregi, oltre alla posizione, la piscina a sfioro, la colazione abbondante, il bus navetta gratuito per l’aeroporto e le attrazioni turistiche e la possibilità di noleggiare bici per esplorare i dintorni. Per chi soggiorna durante la stagione delle piogge, da giugno a ottobre, ci sono dei benefit: una bevanda gratuita al giorno, un massaggio e una cena gratuiti e, ogni pomeriggio, una merenda con biscotti e bottigliette d’acqua.

NGAPALI3

Ngapali non è la classica località balneare asiatica, non aspettatevi locali e servizi come quelli delle spiagge della Thailandia, perchè quì il turismo di massa non è ancora arrivato. Il periodo ideale per visitarla è da novembre a marzo, poi arriva il monsone motivo per cui alcuni hotel chiudono e i voli vengono dimezzati. La caratteristica del luogo infatti è la sua semplicità: Ngapali è fatta di villaggi di pescatori e agricoltori, ma questa storia ve la racconto nel prossimo articolo…

NAGAPALI2

Commenti:

  • 21 Febbraio 2018

    Troppo bello!!!

    reply...
  • 7 Marzo 2018

    Spero di andarci l’anno prossimo visto che nel 2017 il viaggio è saltato.
    Credevo di vedere un vostro video al festival di cineturismo….. ci avete ripensato? 😉

    reply...
      • 7 Marzo 2018

        Peccato e te lo dice chi sta in giuria 😉

        reply...

Cosa ne pensi?

error: