Top

I templi di Chiang Mai

  →  Montagna   →  I templi di Chiang Mai

Il profumo d’incenso e un mantra che ti scuote nel profondo dell’anima.
Chiang Mai mi ha regalato anche questo.
A
ttimi di silenzio. Attimi di riflessione. Attimi per ascoltarmi.

chiangmai_tempio

La città è ricca di templi, ognuno con il suo stile, ognuno con i suoi buddha. Li vedrete di giorno, affollati di turisti, con le pagode d’oro che brillano al sorgere del sole, ma se volete provare un’emozione unica posso darvi solo questo consiglio: visitateli la sera. Visitateli con il silenzio.

chiangmai_watchediluang3

A Chiang Mai, in Phrapokklao Road, si trova la più grande pagoda della città: il Wat Chedi Luang. Alta 98 metri e larga 54 fu completata nel 1481, ma parzialmente distrutta da un terremoto nel 1545. Un tempo custodiva il famoso Buddha di smeraldo oggi conservato nel tempio Phra Kaeo di Bangkok. L’ho vista una sera.
Era imponente, illuminata da fasci di luce.
Intorno a me un silenzio sordo interrotto, improvvisamente, dal crescere di un mantra recitato dai monaci. Mi è sembrato che il tempo, in quel preciso momento, si fosse fermato.

Vicino alla grande pagoda, vedrete anche templi minori e uno di questi presenta intarsi argentati. Tutta la maestria degli artigiani di Chiang Mai, però, è visibile nel Wat Sri Suphan conosciuto anche come Silver Temple. Situato poco fuori dalle mura di Chiang Mai, nel bel mezzo di un quartiere residenziale in una strada laterale del Saturday Night Market Walking Street in Wua Lai Road, questo tempio è costruito con lamine d’oro e argento intarsiate. Tradizione Lanna vuole che ci possono entrare solo gli uomini. E’ così dettagliato, così bello, così lucente da lasciare senza fiato. L’ho visitato sia di mattina che di sera in un momento che, come accaduto per il Wat Chedi Luang, mi ha regalato una nuova emozione. Al calar del buio, infatti, ho assistito ad un rito buddhista: il tempio era illuminato solo dalle candele di tanti giovani monaci che, sfilando lentamente in processione, ci giravano intorno recitando un mantra. Nel tempio potete parlare con i monaci in inglese e farvi insegnare le basi per la meditazione: li trovate il martedì, giovedì e sabato dalle 17.30 alle 19 e dalle 19 alle 21 per meditare.

I templi più famosi di Chiang Mai sono il Wat Phra Singh e il Wat Phrathat Doi Suthep. Il primo, situato lungo Sam Lam Road, risale al 1345 e conserva la venerata immagine del Buddha Phra Phutthasihing. Il complesso del tempio è molto grande e comprende la cappella Lai Kham arricchita con legni intagliati e decorazioni in stile lanna.


Il Wat Phrathat Doi Suthep dista circa 15 km dalla città ed è raggiungibile con i songthaew, i taxi pick-up rossi che vi lasceranno in un piazzale dove sorgono numerose bancarelle dove potrete trovare abiti tradizionali, cibo e souvenir. Questo è il più famoso tempio di Chiang Mai posto a 1676 metri sul livello del mare. Per arrivarci dovrete percorrere una lunga e ripida scalinata; 290 gradini di passione, ma una volta arrivati in cima godrete di una meravigliosa vista sulla città. Il tempio, dominato da una grande padoga d’oro, contiene alcune sacre reliquie del Buddha ed è visitato da fedeli di tutto il mondo.

Ogni angolo di Chiang Mai e dei suoi dintorni ospita templi dal fascino senza tempo…dovrete solo scegliere quale visitare! Nel prossimi articoli andiamo a vedere i musei, gli elefanti, le cascate e la cima più alta della Thailandia.

Commenti:

  • 20 Dicembre 2016

    Amazing 🙂 PedroL

    reply...
  • 21 Dicembre 2016

    Wow!! Bellissimo articolo!!

    reply...
  • 22 Dicembre 2016

    Sarebbe un sogno realizzato per me poter visitare questi templi.
    Quando ho letto del buddha di smeraldo un po’ mi ha fatto tristezza. Perché devono sempre spostare tutto dai luoghi originari? Mi stringe il cuore leggere di queste storie.
    Meraviglioso viaggio!
    Buone feste…

    reply...
    • 22 Dicembre 2016

      Grazie per la visita 😊 anche io sono rimasta sorpresa nell’aver scoperto quante cose sono state portate a Bangkok da templi e siti archeologici. Ciò comunque non scalfisce il fascino del nord della Thailandia 😊

      reply...
      • 22 Dicembre 2016

        Ovvio che no 😉 Resta uno dei miei sogni che spero di realizzare presto. Amo quel paese!!!

        reply...
        • 22 Dicembre 2016

          Ti auguro un 2017 pieno di viaggi e felicità 😘

          reply...
          • 22 Dicembre 2016

            Grazie <3 lo stesso per te!

          • 22 Dicembre 2016

            Grazie ❤❤❤❤

  • 16 Gennaio 2017

    Beautiful pictures of these temples.

    reply...
  • 24 Gennaio 2017

    Meravigliosi. Impossibili da dimenticare.
    Mi son persa il Silver Temple.
    Credo non bastino pochi giorni per vederli tutti. Spero di tornare 🙂

    reply...
    • 24 Gennaio 2017

      Ti consiglio la visita al Silver Temple era incredibilmente bello con i suoi intarsi argentati tutti lavorati a mano 😉

      reply...

Cosa ne pensi?

error: